Perché trattare le cicatrici con l'osteopatia?

Il trattamento delle cicatrici ad opera di alcuni terapisti come l'osteopata, non ha tanto l'obiettivo di migliorarne l'aspetto estetico come molti pensano, bensì quello di ridurre il carico disfunzionale che esercitano sulle strutture circostanti.

Cerchiamo di chiarire il fenomeno,  relativo soprattutto a cicatrici addominali da Cesareo o intervento chirurgico.

Durante un intervento vengono incisi tutti gli strati cutanei superficiali e profondi fino ad arrivare alla FASCIA ( un vero e proprio organo costituito da tessuto connettivo, che riveste e crea collegamento funzionale tra le strutture del nostro corpo, anche molto distanti tra loro) Lo strato muscolare viene separato (quanto possibile) fino a raggiungere l'organo interessato all'intevento. Dalla sutura di tutti gli strati, originano cicatrici visibili esternamente con la formazione di aderenze in profondità. Questo fenomeno limita lo scorrimento naturale delle diverse strutture descritte, condizionando la loro motilità e generando possibili alterazioni posturali, oltre a influenzare la circolazione sanguigna e linfatica e quindi il nutrimento e l'attività metabolica del tessuto. Un esempio efficace di quello che succede è' rappresentato da una molletta sui nostri vestiti che pinzi anche la biancheria sottostante. La libertà dei nostri movimenti in quel punto sarebbe sicuramente limitata,  come anche quella delle parti circostanti. Non è' raro attribuire ad un dolore lombo pelvico, sacrale e addirittura cervicale, una "trazione" viscerale, originata da una cicatrice.

Curiosita': le cicatrici di vecchia data, che molti pazienti non ritengono importanti e non comunicano (come un'appendicite da bambini), hanno spesso una grande rilevanza. Quel corpo infatti, che durante la crescita e lo sviluppo ha incontrato una resistenza, ha cercato di adattarsi ad una limitazione funzionale per molto più tempo, rispetto ad un corpo che reagisce ad una cicatrice recente. Attraverso il trattamento osteopatico è possibile valutare la corretta relazione tra un tessuto "lesionato" e tutto ciò che, per  continuità fasciale, vi sia collegato, per esempio la struttura scheletrica della colonna lombare, dell'osso sacro e del bacino.

Le tecniche Osteopatiche per il trattamento delle cicatrici comprendono:

  1. Il rilascio fasciale che agisce indirettamente sui tessuti circostanti, favorisce la mobilità del tessuto connettivo, riduce le tensioni accumulate e crea un corretto feedback neurologico tra la fascia e il Sistema nervoso centrale
  2. Lo scollamento e il bilanciamento tensionale della cicatrice stessa 

Non sottovalutare l'importanza di una cicatrice, potrebbe essere la chiave per risolvere un problema posturale o un dolore quando non abbia cause traumatiche o degenerative.

 

Parma Kinetic è un progetto di YOUNIK s.r.l. | Via Gabba 7, 26900 Lodi (LO) Italia - P.iva: 09524750966

credits: Masterwebagency.com

Restiamo in Contatto

Centro Parma Kinetic:

IVia Strela 7
43125 Parma (PR) Italia

T05211553324